Come rimettersi in forma dopo l’estate: consigli - Paola Lemasson

15 Settembre 20210
Come-rimettersi-in-forma-dopo-lestate_-consigli.jpg

Rimettersi in forma dopo le vacanze estive è una sfida impegnativa ma necessaria. Durante la stagione estiva si mangia più spesso fuori e, tra aperitivi, gelati e cene in compagnia, inevitabilmente il corpo si appesantisce.

Ecco perché, finite le ferie, bisogna tornare in carreggiata. Ma non si tratta soltanto di mettersi a dieta stretta e perdere peso, quanto piuttosto di recuperare una routine salutare che faccia bene tanto al nostro corpo quanto alla mente.

La chiave è non procrastinare, ma cominciare subito a ritrovare il proprio equilibrio con un’alimentazione sana e bilanciata, ed esercizi mirati per rimettersi in forma, che ci aiutino a ritrovare energia e ad affrontare con più grinta gli impegni e le attività quotidiane.

Ma da dove iniziare?

Il segreto è ritrovare con gradualità quelle abitudini healthy che lo stile di vita rilassato e sregolato delle ferie estive ci aveva fatto perdere di vista.

Rimettersi in forma con una dieta equilibrata: da dove cominciare

La fine dell’estate e lo stress del ritorno alla vita quotidiana non sono grandi alleati nel perdere peso e ritrovare la forma perduta. Diete drastiche però non solo non aiutano, ma non sono nemmeno sostenibili nel lungo periodo.

Tornare alla normalità significa abbandonare ogni tentazione di alimentazione sregolata, tipica delle ferie estive, recuperando equilibrio a tavola e mangiando regolarmente, senza troppi sacrifici e con un occhio consapevole alla salute dell’organismo.

Il consumo smodato di cibi zuccherati e grassi durante le vacanze, non è soltanto dannoso per chi soffre di diabete, patologie cardiovascolari, obesità e ipercolesterolemia, ma può compromettere il normale funzionamento dell’intestino, causando alterazioni della flora batterica.

Zuccheri, grassi saturi e lieviti, se consumati in eccesso, tendono a infiammare il tratto digerente e a creare scorie che rallentano il processo metabolico e possono far aumentare il peso sulla bilancia.

Bisogna, quindi ripulire l’intestino da queste tossine. La salute dell’intestino è, infatti, il primo passo per stare bene e ritrovare la forma e non solo.

L’intestino è il più importante baluardo del sistema immunitario: il 70 % delle difese immunitarie sono contenute nel microbiota intestinale. Senza contare che è proprio nell’intestino che avviene l’assimilazione del cibo che mangiamo e la sua trasformazione in energia.

Se l’intestino è sano, dunque, tutto il corpo risente dei benefici.

Secondo lo studio “Effetto dell’integrazione simbiotica in una dieta chetogenica a bassissimo contenuto calorico sul raggiungimento della perdita di peso e sul microbiota intestinale”, una flora batterica intestinale (microbiota) in equilibrio contribuisce a raggiungere e mantenere il peso ideale, anche in soggetti sovrappeso e obesi.

Come riuscire, allora, a rimettersi in forma? Ecco da dove dovresti cominciare per aiutare l’organismo a mantenersi in salute:

  1. Consumare verdura di stagione, per aiutare l’organismo a eliminare tossine e materiali di scarto;
  2. Bere acqua in abbondanza;
  3. Scegliere carboidrati a basso indice glicemico;
  4. Diminuire l’introduzione di cibi ricchi di grassi saturi;
  5. Evitare bevande gassate, zuccherate e superalcolici;
  6. Assumere fermenti lattici, in caso di alterata regolarità intestinale;
  7. Preferire le proteine animali di buona qualità, in particolare le carni da allevamento non intensivo e il pesce azzurro;
  8. Ridurre l’apporto calorico, ma senza saltare i pasti;
  9. Praticare attività fisica per favorire un maggior dispendio energetico;
  10. Anche il sonno è importante: dormire di più e meglio favorisce il dimagrimento.

Un buon programma per rimettersi in forma, quindi, deve necessariamente partire da una dieta depurativa che liberi l’organismo dagli eccessi accumulati durante l’estate.

Quale dieta preferire per tornare in forma

Una dieta detox è indubbiamente quella ideale per disintossicare il corpo e tornare rapidamente ad abitudini alimentari più sane.

Una dieta per rimettersi in forma, quindi, è a base di proteine, indispensabili per riattivare il metabolismo, accompagnate da un contorno di verdura cruda o cotta.

I carboidrati non sono da eliminare del tutto, ma vanno privilegiati quelli a basso indice glicemico e dall’alto potere saziante come quelli integrali o quelli alternativi, ad esempio: farro, quinoa, riso, avena.

Ai cibi con grassi saturi vanno poi preferiti quelli ricchi di Omega 3, alleati preziosi nella riduzione di colesterolo, trigliceridi e pressione sanguigna.

Gli alimenti fermentati, invece, sono un toccasana per l’intestino perchè stimolano la flora batterica aumentando anche le difese immunitarie, in vista dei malanni di stagione.

Fonti

  • Gutiérrez-Repiso C.,Hernández-García C., García-Almeida J. M., Bellido D., Martín-Núñez G. M., Sánchez-Alcoholado L., Alcaide-Torres J., Sajoux I., Tinahones F. J., Moreno-Indias I. – Effect of Synbiotic Supplementation in a Very-Low-Calorie Ketogenic Diet on Weight Loss Achievement and Gut Microbiota: A Randomized Controlled Pilot Study – Molecular Nutrition & Food Research 2019;
  • Trigilio S. – Dieta Depurativa post vacanza: cosa mangiare – UniSalute 2017.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

5 + 11 =


Per avere maggiori informazioni contattaci







    [recaptcha]

    Dott.ssa Paola Lemasson

    Biologa Nutrizionista
    Partita IVA 02670030028
    Riceve presso Studio Medico BEAUTYMED Via della Vittoria 31 – CHIAVAZZA (BI)
    Cell. 347 9241791

    Iscrizione Ordine dei Biologi 080865

    Dove Sono

    Social Network